Fatturazione Elettronica

La Legge di Bilancio 2018 ha sancito che dal 01 Gennaio 2019 tutte le fatture tra privati, persone fisiche e giuridiche, residenti in Italia, dovranno essere documenti elettronici in formato XML, abbiamo già provveduto all’adeguamento dei nostri gestionali.

Non solo Decreto.
L'aproccio di Kompunet alla nuova legislazione della fatturazione elettronica non si limita al semplice adeguameto "a norma di legge" di questo processo che coinvolge tutta la filera automotive.
Mettendo al centro i bisogni dell'autoriparatore Kompunet ha condotto uno studio accurato di tutti processi di lavoro di un'autofficina cercando di individuare tutti i punti critici di impatto sulle abitudini consolidate nella gestione di questa parte amministrativa e di relazione con il cliente finale. Lo studio ha fatto emergere una serire di frustrazioni dell'autoriapratore legate soprattutto alla mancanza di tempo ed al fatto che occorrerà mandare in pensione il vecchio "blocchetto ricevute e fatture"; a questo si aggiungono poi le innumerevoli informazioni provenienti dai commercialisti e dalle associazioni di categoria che spesso portano confusione ed indecisione.
Il team di programmazione e sviluppo di Kompunet ha optato per una soluzione totalmente integrata ed in questo modo con pochi e semplici passi si può convertire una scheda di lavoro e/o preventivo in una fattura e con un solo click inviare il famoso tracciato XML (tracciato a norma di legge) al Sistema di Interscambio e in conseguenza all'Agenzia delle Entrate.
Immaginiamo quindi un "tubo" unico e diretto che parte dal sistema di gestione DECK e che invia e riceve (anche le fatture del ciclo passivo quali bollette delle utenze gas ed energia oltre che le fatture di fornitori ricambisti) raccogliendo tutte queste infromazioni con i relativi stati (es. fattura invaita, accettata, in sospeso etc etc) in tempo reale in un unico ambiente al quale, per mezzo di una funzione dedicata, può anche accedere il Vostro consulente esterno.
In questo caso Kompunet si prende cura di tutto il processo ed il primo anno provvede anche alla generazione del famigerato "codice univoco" che tutti i fornitori Vi stanno richiedendo in questa fase.
Il servizio prevede infine assistenza attiva anche sui flussi inviati allo SDI; un unico referente quindi per la gestione completa della tua autofficina.